Certificazioni di prodotto

I vantaggi del marchio PSV (plastica seconda vita)

Il MARCHIO PSV è un sistema di certificazione ambientale di prodotto, dedicata ai materiali ed ai manufatti ottenuti dalla valorizzazione dei rifiuti plastici (pre‐consumo, post-consumo, o mix di entrambi i tipi):

  • Disciplinare riconosciuto da Accredia
  • Punta sulle garanzie offerte dalle norme UNI UNIPLAST 10667
  • Applica il concetto di “rintracciabilità” dei materiali riciclati
  • Fa riferimento alle percentuali di riciclato riportate nella circolare 4 agosto 2004, attuativa del DM 203/2003 sul Green Public Procurement, e alla norma UNI EN ISO 14021 (contenuto di riciclato dal 30% al 100%)
  • Identifica una gamma di prodotti in plastica conformi ai decreti CAM GPP

PSV–da Raccolta Differenziata

Realizzati con 30–‐100% di polimeri da raccolta differenziata Conformi a DM 203/03 Materie prime seconde (da rifiuti post-consumo) conformi a UNI 10667

PSV–da Scarto Industriale

Realizzati con 30-100% di polimeri da scarti industriali Materie prime seconde (da rifiuti pre-consumo) conformi a UNI 10667

PSV–Mix Eco

Realizzati con 30-100% di polimeri di riciclo Miscele di polimeri derivanti dalla raccolta differenziata e/o da scarto industriale

PSV–food

Materiali e oggetti destinati a venire a contatto con alimenti, direttamente o dietro barriera funzionale In accordo con la normativa vigente

PSV–bag

Si applica alle borse riutilizzabili conformi alla legge 28/2012 e al decreto interministeriale 18/03/2013 contenenti una percentuale di materiale Riciclato secondo le disposizioni della succitata normativa.

Quantità minima di plastica riciclata da rifiuti del 15% o del 35% sulla base della destinazione d’uso.

PSV richiede quale pre-requisito la conformità del materiale rigenerato alle norme UNI–UNIPLAST 10667 e ne attesta la sussistenza

Dette norme individuano quei requisiti minimi che il polimero da riciclo deve avere affinché lo stesso sia idoneo e performante per la sua trasformazione in un manufatto

E’ quindi uno strumento utile al fine di garantire la qualità del materiale e il suo miglior impiego finale.

  • PSV permette di riconoscere i manufatti rientranti nel GPP
  • Conformità ad ISO 14021 – Asserzioni ambientali
  • Identificazione e certificazione del contenuto minimo e puntuale di plastica riciclata
  • Verifica da parte di ente terzo
  • Marchio riconosciuto da Accredia richiamato espressamente nei decreti relativi ai criteri minimi ambientali nell’ambito del PAN (Piano Ambientale Nazionale), in delibere e bandi locali.

 

 

Author avatar
Confapi Servizi
http://confapiservizitoscanacentro.it