RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DELLE PMI

postato il 18 maggio, 2020 di Confapi

RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DELLE PMI

RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DELLE PMI

BENEFICI FISCALI PER I SOGGETTI CHE INVESTONO IN EQUITY

L’agevolazione è riservata alle società di medie dimensioni con sede nel territorio nazionale che nel bimestre marzo aprile 2020 abbiano registrato un calo di fatturato di oltre il 33% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Per i conferimenti in denaro finalizzati all’aumento del capitale sociale pari o superiore a 250.000 euro effettuati entro il 31 dicembre 2020, i soci beneficeranno di un credito d’imposta pari al 20% delle somme conferite se persone fisiche e di una deduzione di ammontare pari al 20% del nuovo equity.se soggetti IRES.

Alle società ricapitalizzate sarà, invece, riconosciuto un credito d’imposta pari al 50% delle perdite eccedenti il 10% del patrimonio netto.

INCENTIVI A FONDO PERDUTO

E’ previsto un contributo a fondo perduto per le aziende ed i professionisti che hanno registrato una riduzione del fatturato nel mese di Aprile 2020 rispetto ad Aprile 2019 superiore ad un terzo. Il contributo ammonterà al 20%, al 15% o al 10% sullo scostamento come sopra calcolato  per i soggetti che hanno contabilizzato nell’anno precedente un fatturato rispettivamente di Euro 400 mila, 1 milione e 5 milioni .