Contributo a fondo perduto per investimenti in digitale

postato il 16 maggio, 2020 di Confapi

Contributo a fondo perduto per investimenti in digitale

 

 

In arrivo il bando per investimenti in digitale  rivolto a tutte le PMI

 

Il banco prevede un contributo a fondo perdutio:

del 50% con  un massimo di  Euro 10.000 per le aziende iscritte alla CCIAA di Firenze

del 70%  con  un massimo di  Euro 7.000 per le aziende iscritte alle CCIAA delle altre province: 

 

Le spese finanziabili sono quelle relative a consulenza e formazione relative a progetti in ambito di innovazione digitale 4.0 comprese  nel disciplinare delle CCIAA quali e-commerce; sistemi di pagamento mobile e fintech; progettazione di tecnologie di tracciamento;  barcode; sistemi di geolocalizzazione;  sistemi di automazione dei processi e di ottimizzazione della supply chain; soluzioni digitali per la logistica;  sistemi per la manifattura additiva o avanzata; sistemi tecnologici per realtà aumentata e virtuale; sistemi informativi e gestionali quali CRM, ERP, MES;  gestione Big data, Cloud cybersicurezza e business continuity, sistemi electronic data interchange.

Sono ammissibili anche spese hardware e software, solo se strettamente collegate alla consulenza e formazione.   

 

Potranno essere rendicontate spese sostenute a partire dal 1 gennaio 2020