Bando “Voucher TEM digitali”

C’è tempo fino al 22 marzo per presentare le domande

Ricordiamo ai nostri Referenti che sarà possibile presentare domande fino al 22 marzo p. v. per il bando “Voucher TEM digitali” del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in grado di accompagnare e potenziare i processi di internazionalizzazione delle piccole imprese manifatturiere con meno di 50 addetti, coprendo fino al 100% delle spese.

A fronte di un investimento di progetto minimo di € 30.000 di durata 12 mesi, il bando mette a disposizione un contributo a fondo perduto di € 20.000, che aumenta a € 30.000 se vengono raggiunti gli obiettivi previsti di crescita di fatturato export e di quota delle esportazioni sul fatturato totale. Ricordiamo che il contributo è concesso in regime de minimis.

ATTENZIONE! Per utilizzare il voucher, le imprese dovranno stipulare con i soggetti iscritti nell’apposito elenco del Ministero, contratti di consulenza per l’internazionalizzazione della durata minima di un anno.

Progetti ammissibili

  1. a) analisi e ricerche sui mercati esteri mediante l’attività di analisi e valutazione delle potenzialità commerciali dell’impresa da svolgersi con specifico riferimento ad una o più linee di prodotto o servizio e volta ad accertare la fattibilità tecnico-economica del posizionamento commerciale su uno o più mercati esteri.
  2. b) individuazione e acquisizione nuovi clienti per consentire l’accesso o l’espansione della presenza dell’impresa nei mercati esteri, nonché alla definizione/sottoscrizione di accordi di collaborazione e/o costituzione di joint venture per facilitare l’ingresso o il consolidamento commerciale sui mercati esteri o internazionalizzare la rete di partner e fornitori.
  3. c) assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione con lo scopo di adeguarsi agli standard internazionali funzionali alla promozione di reti e canali distributivi e commerciali nei mercati esteri.
  4. d) supporto ed affiancamento all’impresa per consentire una più ampia presenza dei prodotti italiani nelle piattaforme di e-commerce internazionali e di digitalizzazione dell’impresa stessa.
  5. e) campagne pubblicitarie sui social network, pubblicità sui motori di ricerca, e-mail marketing, banner pubblicitari e articoli promozionali su e-commerce per accrescere la visibilità del brand aziendale all’estero.
  6. f) gestione evoluta dei flussi logistici e verificabile tramite l’utilizzo ottimizzato dei sistemi informatici, garantendo la gestione delle attività di approvvigionamento di materiali, di programmazione della produzione e di spedizione del prodotto nell’ottica di un miglioramento continuo della soddisfazione del cliente.

Timeline scadenze:

  • Presentazione delle domande: fino  alle ore 17.00 del 22 marzo 2021
  • 25 marzo 2021: CLICK DAY. L’orario di arrivo della domanda,  certificato da un’apposita ricevuta, determinerà l’ordine cronologico di ammissione ai contributi.

Invitiamo quindi le imprese interessate ad un supporto concreto delle loro strategie di crescita e consolidamento a contattare con fiducia CONFAPI Servizi Toscana Centro SRL, per valutare una prima analisi gratuita di fattibilità e per la miglior gestione delle pratiche necessarie alla presentazione delle domande di finanziamento.