Internazionalizzazione, la CCIA di Firenze a sostegno delle MPMI

Il bando 2021 destinato alle MPMI della città metropolitana di Firenze

A chi è destinato il Bando:

  1. a) Micro o Piccole o Medie imprese
  2. b) Che abbiano sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Firenze;
  3. c) siano iscritti al Registro delle Imprese ed attivi. Si precisa che non possono beneficiare dei suddetti contributi i soggetti iscritti solo al Repertorio Economico Amministrativo;
  4. d) siano in regola con il pagamento del diritto annuale;
  5. e) non siano incorse in situazioni di difficoltà alla data del 31.12.2019;
  6. f) risultino in regola con gli adempimenti previdenziali e assistenziali (Durc);
  7. g) non abbiano forniture in essere con la Camera di Commercio di Firenze ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 06.07.2012, convertito nella L. 07.08.2012, n. 135;
  8. h) non si trovino in fase di liquidazione e non siano soggette né alle procedure concorsuali di cui al R.D. 16.03.1942, n. 267 e successive modificazioni, né alle procedure di regolazione della crisi e dell’insolvenza di cui al D.Lgs. 12.01.2019 n. 14;
  9. i) abbiano legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 del D.lgs. 6 settembre 2011, n. 159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia). I soggetti sottoposti alla verifica antimafia sono quelli indicati nell’art. 85 del D.lgs. 6 settembre 2011, n. 159.

Descrizione dell’intervento di  attività a sostegno del commercio internazionale:

  • Percorsi di rafforzamento della presenza all’estero
  • Sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero

Spese ammissibili

Sono ammesse a contributo le seguenti spese, al netto dell’IVA, fatturate e pagate a partire dal 1° gennaio 2021 per:

  1. a) spese per la locazione degli spazi espositivi, compresa anche la quota di iscrizione, per la partecipazione a mostre/fiere anche digitali, inserite nel Calendario 2021 delle Manifestazioni Fieristiche Internazionali svolte in Italia pubblicato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome di cui al seguente link: http://www.calendariofiereinternazionali.it/ . Si precisa che non sono ammissibili le fatture emesse da enti e società diversi dal soggetto organizzatore della mostra/fiera oggetto della richiesta di contributo.
  2. b) spese per la partecipazione a fiere fisiche o eventi con finalità commerciale svolte all’estero (sia in Paesi UE, sia extra Ue) nonché fiere digitali con impatto internazionale: realizzazione di spazi espositivi (virtuali o, laddove possibili, fisici, compreso il noleggio e l’eventuale allestimento, nonché l’interpretariato e il servizio di hostess) e incontri d’affari, comprendendo anche la quota di partecipazione/iscrizione e le spese per l’eventuale trasporto dei prodotti (compresa l’assicurazione).

Si precisa che per le tipologie di spesa di cui ai punti a) e b) la domanda potrà essere presentata solo a conclusione della manifestazione per la quale viene richiesto il contributo.

In caso di pagamenti anticipati (es. acconti) per manifestazioni svolte a partire dall’1 gennaio 2021, di cui ai punti a) e b), sono considerate ammissibili le spese sostenute anche in data antecedente al 1 gennaio 2021.

  1. c) spese per campagne di marketing digitale o di vetrine digitali in lingua straniera;
  2. d) spese per lo sviluppo di canali di promozione e sviluppo all’estero (a partire da quelli innovativi basati su tecnologie digitali), quali ad esempio: la realizzazione di “virtual matchmaking”, ovvero lo sviluppo di percorsi (individuali o collettivi) di incontri d’affari e B2B virtuali tra buyer internazionali e operatori nazionali, anche in preparazione a un’eventuale attività incoming e outgoing futura, partecipazione a market place;
  3. e) spese per l’ottenimento o il rinnovo delle certificazioni di prodotto necessarie per l’esportazione in paesi stranieri;
  4. f) spese per la protezione del marchio all’estero;
  5. g) spese per traduzione dei contenuti del sito in lingua straniera;
  6. h) spese per realizzazione cataloghi/brochure/presentazioni aziendali in lingua straniera.

Sono in ogni caso escluse dalle spese ammissibili quelle per: soggiorno (vitto e alloggio), viaggio (compreso taxi e navette) e rappresentanza; produzione di campionature; servizi di consulenza specialistica relativi alle ordinarie attività amministrative aziendali o commerciali, quali, a titolo esemplificativo, i servizi di consulenza in materia fiscale, contabile, legale, o di mera promozione commerciale o pubblicitaria; servizi per l’acquisizione di certificazioni non direttamente collegate all’attività di vendita all’estero (es. ISO, EMAS, ecc.); servizi di supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge.

 Ammontare del contributo:

Il contributo camerale sarà pari al 50% delle spese ammissibili, con un minimo di spesa di euro 500,00 (esclusa Iva) e con i seguenti massimali di contributo:

€ 1.000,00 per ciascuna impresa richiedente, per la partecipazione alle fiere internazionali svolte in Italia inserite nel calendario fieristico internazionale, per la partecipazione a fiere all’estero e per la partecipazione a fiere digitali  (precedenti punti a. e b.);

€ 1.500,00 per tutte le altre tipologie di spesa ammissibili (precedenti punti da c. a k.)

Si precisa che in caso di spese inerenti sia il punto a) che il punto b) il massimale per ciascuna impresa sarà pari ad € 1.500,00.

Termini e modalità di presentazione della richiesta:

La domanda, completa della documentazione richiesta, potrà essere inviata dal 25 marzo 2021 al 30 novembre 2021 – salvo esaurimento dei fondi stanziati

Invitiamo le imprese interessate a contattare con fiducia gli Uffici di CONFAPI Servizi Toscana Centro SRL per concordare le azioni necessarie alla miglior riuscita della pratica, a questi recapiti:

CONFAPINDUSTRIA FIRENZE 055 6266315 – CONFAPI SIENA 0577 938044

Oppure inviando una email a: info@confapiservizitoscanacentro.it

Author avatar
Confapi Servizi
http://confapiservizitoscanacentro.it