Contributo a fondo perduto a sostegno della ripartenza in sicurezza delle MPMI della città metropolitana di Firenze

Aiuti alle aziende a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19

Chi può partecipare:

Micro, piccole e medie imprese che abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Firenze

Contributo:

Il contributo camerale sarà pari al 50% delle spese ammissibili, con un massimale di contributo di €2.000,00 per ciascuna impresa richiedente.

L’investimento minimo ammissibile € 500

Spese ammissibili:

Spese fatturate e liquidate a partire dal 1° gennaio 2021.

  1. a) Spese per la formazione del personale in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro (ad eccezione della formazione obbligatoria) con riferimento al rischio epidemiologico;
  2. b) Spese per servizi di consulenza e specialistici inerenti la sicurezza dei luoghi di lavoro;
  3. c) Spese per la ripartenza in sicurezza:

*Acquisto di dispositivi di sicurezza atti a garantire la distanza interpersonale e la sicurezza nei luoghi di lavoro comprese eventuali opere edili finalizzate all’installazione dei medesimi e materiale segnaletico;

*Acquisto/noleggio di impianti, macchinari e attrezzature per igienizzare/sanificare in autonomia ambienti, strumenti ed indumenti di lavoro;

*Spese per interventi di igienizzazione e/o sanificazione degli ambienti (escluso pulizie ordinarie), degli strumenti e degli indumenti di lavoro;

*Acquisto di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea senza contatto e DPI

*Acquisto di soluzioni disinfettanti per l’igiene delle persone e per la disinfezione/sanificazione degli ambienti;

*Spese per test sierologici, tamponi, ecc.

Quando:

dalle ore 9.00 del 19 Aprile 2021 a esaurimento risorse  

 

Author avatar
Confapi Servizi
http://confapiservizitoscanacentro.it