Bando Rinascimento Firenze per le Micro e Piccole imprese con sede a Firenze e provincia

Uscita prevista a fine novembre 2020

Destinatari ed area d’intervento: Micro e Piccole imprese con sede a Firenze e provincia e con almeno due bilanci approvati.

Definizione di Piccola e Micro Impresa: si definisce piccola impresa un’impresa che occupa meno di 50 persone e realizza un fatturato annuo o un totale di bilancio annuo non superiori a 10 milioni di euro. Si definisce micro impresa un’impresa che occupa meno di 10 persone e realizza un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di euro.

I requisiti a) b) oppure a) c) a seconda della convivenza dell’azienda devono entrambi sussistere. Per fatturato s’intende la voce A1 del conto economico, per totale di bilancio s’intende il totale dell’attivo patrimoniale

Ambiti di applicazione e tipologie d’imprese ammissibili: sono previsti diversi ambiti di applicazione, corrispondenti ad aziende che operano nei settori manifatturiero, artigianato, commercio, turismo, moda, startup 4.0, aziende tecnologicamente innovative, aziende con codice ATECO J Servizi informazione e comunicazione e con codice F Costruzioni.

Caratteristiche dell’investimento: verranno finanziate aziende che hanno subito una diminuzione del fatturato nel 2020 causa COVID, non in difficoltà fino al 2019, con un progetto di investimento finalizzato al recupero del fatturato perduto. In sostanza l’azienda propone il progetto come richiesta di aiuto e “soluzione” al problema provocato dalla crisi economica causata dal COVID.

Importo massimo dell’investimento: dovrebbe essere pari a 350.000 euro, non dovrebbe essere previsto un importo minimo.

La copertura dell’investimento dovrebbe essere così suddivisa:

  • 10% a carico dell’azienda richiedente
  • 24% contributo a fondo perduto
  • 66% finanziamento a 10 anni a tasso agevolato concesso da Banca Intesa

Un esempio pratico: Nel caso di investimento pari a 50.000 euro, l’azienda deve stanziare € 5.000, ne riceve 12.000 a fondo perduto e ottiene un finanziamento a 10 anni pari a € 33.000.

Tempistica di erogazione del fondo perduto:   in 18 mesi: 50% subito e 50% al 18° mese.

ATTENZIONE!

Il bando non è un click day, in quanto la procedura prevista è valutativa: viene quindi premiata la qualità del progetto e la sua reale corrispondenza alle necessità di consolidamento e rilancio delle aziende richiedenti.

Invitiamo quindi le imprese della provincia di Firenze interessate a questa opportunità adattandolo alle reali esigenze aziendali, invitiamo le imprese interessate a contattare quanto prima CONFAPI  Servizi Toscana Centro Srl, Sede di Siena, Tel. 0577-938044 e-mail  info@confapiservizitoscanacentro.it